• <h1 style="display: none;">Epilazione definitiva a Bari</h1>

    Epilazione definitiva a Bari

    Epilazione definitiva a Bari

    Tecnologia laser per ogni tipo di pelo

    Grazie alla nuova Tecnologia Diodo 808 nm l’ epilazione definitiva a Bari rende i trattamenti di foto epilazioni estremamente affidabili. Si può eseguire su tutte le parti del corpo e del viso ed è in grado di rallentare la crescita dei peli fino alla progressiva scomparsa. Può essere trattata ogni parte del corpo: braccia, gambe, ascelle e inguine in cui sia presente qualsiasi tipologia di pelle e di pelo, da quella nordica più chiara fino a quella più scura di colore.

    Il funzionamento del Laser Tecnologia Diodo 808 nm di epilazione definitiva a Bari si basa sul bersaglio della luce del laser e sulla sua efficacia.

    Il bersaglio della luce del laser è la melanina, una proteina che viene utilizzata dall’ organismo come pigmento e colora di scuro la pelle e gli annessi cutanei come i peli. La trasformazione della luce in calore determina la distruzione del follicolo pilifero causato dall'aumento della temperatura locale. Questo processo si chiama foto termolisi selettiva. La parola selettiva deriva dal fatto che la luce è inoffensiva per la pelle e per le sue strutture, ma viene assorbita selettivamente dal follicolo pilifero, disattivandolo. I follicoli che sono nella fase anagena hanno la più grande quantità di melanina e possono assorbire l’energia chiara che proviene dal laser. L’energia del laser danneggia il follicolo dei peli e altera la relativa capacità di svilupparne altri. Col tempo, i peli cadranno verso l’esterno e la crescita sarà rallentata fino alla progressiva scomparsa.

    IL trattamento di epilazione definitiva a Bari va ripetuto a distanza di tempo variabile tra le 4 e le 6 settimane . Di solito sono necessarie 6-8 sedute per ottenere l' epilazione permanente. L’epilazione laser è un trattamento efficace, indolore e sicuro ma necessita di una valutazione seria del paziente e di una profonda conoscenza della metodica laser da parte dell’operatore estetico, in quanto non scevra da possibili rischi e complicanze

  • Come funziona il laser a diodo a Bari

    Come funziona il laser a diodo a Bari

    Il Laser di epilazione definitiva a Bari si caratterizza in base alle sue differenti caratteristiche:

    -luce coerente:

    per coerenza si intende la proprietà di un’onda elettromagnetica di mantenere una certa relazione con se stessa durante la sua propagazione

    -monocromaticita’:

    questo fenomeno è dato dalla capacità da parte del materiale attivo di filtrare un’unica lunghezza d’onda, quindi un unico colore nello spettro della luce.

    -emissione stimolata:

    attraverso un materiale attivo (solido, gassoso o semiconduttore) gli elettroni vengono eccitati fino a produrre un fascio di luce molto intenso

    -il diodo:

    è un semiconduttore costituito da materiale in silicio in grado di eccitare gli elettroni (energia elettrica), fino a trasformarli in fotoni (energia luminosa) con una lunghezza d’onda coerente di 808 nm, per poi riportarli allo stato naturale (elettroni) molto velocemente.

    -la lunghezza d’onda 808 nm

    La finestra terapeutica di maggior coefficiente di assorbimento del cromoforo melanina è tra i 600 nm e i 1200 nm anche se in suddetta finestra la luce può essere assorbita anche da ossiemoglobina e da acqua.Infatti la melanina è assorbita circa 10 volte di più a 800 nm che a 1064 nm. La tecnologia del diodo laser per la depilazione è basata sulla dinamica selettiva di luce e calore. Il laser attraversa la superficie della pelle per raggiungere la radice del follicolo pilifero.

  • Come funziona il laser a diodo a Bari

    Come funziona il laser a diodo a Bari

    Il Laser di epilazione definitiva a Bari si caratterizza in base alle sue differenti caratteristiche:

    -luce coerente:

    per coerenza si intende la proprietà di un’onda elettromagnetica di mantenere una certa relazione con se stessa durante la sua propagazione

    -monocromaticita’:

    questo fenomeno è dato dalla capacità da parte del materiale attivo di filtrare un’unica lunghezza d’onda, quindi un unico colore nello spettro della luce.

    -emissione stimolata:

    attraverso un materiale attivo (solido, gassoso o semiconduttore) gli elettroni vengono eccitati fino a produrre un fascio di luce molto intenso

    -il diodo:

    è un semiconduttore costituito da materiale in silicio in grado di eccitare gli elettroni (energia elettrica), fino a trasformarli in fotoni (energia luminosa) con una lunghezza d’onda coerente di 808 nm, per poi riportarli allo stato naturale (elettroni) molto velocemente.

    -la lunghezza d’onda 808 nm

    La finestra terapeutica di maggior coefficiente di assorbimento del cromoforo melanina è tra i 600 nm e i 1200 nm anche se in suddetta finestra la luce può essere assorbita anche da ossiemoglobina e da acqua.Infatti la melanina è assorbita circa 10 volte di più a 800 nm che a 1064 nm. La tecnologia del diodo laser per la depilazione è basata sulla dinamica selettiva di luce e calore. Il laser attraversa la superficie della pelle per raggiungere la radice del follicolo pilifero.

Epilazione definitiva Bari